Unte­rer Klet­ter­gar­ten

This post is also avail­ab­le in: Deutsch Eng­lish Fran­çais

Ques­to set­to­re off­re quat­tor­di­ci vie ed è il più indi­ca­to in caso di piog­gia per­ché la roc­cia si asciu­ga rapi­da­men­te. Si tro­va a soli 10 min. di cammi­no dal rifu­gio ed è carat­te­riz­za­to da diver­se vie su otti­ma roc­cia. I bam­bi­ni posso­no tran­quil­la­men­te sosta­re ai pie­di del­la pare­te sen­za incor­re­re in per­i­co­li.
All’inizio dell’estate il set­to­re è gene­ralm­en­te pri­vo di neve.
Atten­zio­ne: quan­do, all’inizio dell’estate la sali­ta nor­ma­le a cau­sa del­la neve non è con­sen­ti­ta, biso­gna sali­re cir­ca 50 metri per acce­de­re alla fale­sia.
Le vie sono sta­te chio­da­te da Hele­ne Leh­ner, Adri­an Trey­er, Ama­dee Schmid, Rinal­do Bor­ra, Albrecht Mar­cel ed Egon Fel­ler.

Topo del­la gui­da alpi­na Wiwan­ni 2020

Scroll to Top